Home Confesercenti LAB

Confesercenti LAB

PROGETTO START UP IMPRESE E SVILUPPO IMPRESE

UN CENTRO DI ECCELLENZA PER LA NASCITA E LA CRESCITA DELLE PMI

LogoConfLab2


Premessa

Il contesto economico che stiamo vivendo sta riducendo il numero delle imprese, la loro struttura, la loro capacità di essere competitive su un mercato sempre più depresso da consumi in costante contrazione. Le imprese che nascono, almeno quelle nate negli ultimi 5 anni, hanno – per circa il 50% –  una vita media di 18 mesi; il turn over è dunque fortissimo creando dispersione di risorse e determinando una precarizzazione del lavoro autonomo.

Ma la richiesta di lavoro autonomo si mantiene forte, sia per la voglia di misurarsi con la dimensione imprenditoriale da parte di molti giovani in cerca di realizzazione dei propri progetti, sia perché il lavoro dipendente, privato e pubblico, non è in grado di dare una prospettiva di affermazione professionale.

Di converso c’è una crescente domanda di prodotti e servizi che risponde a nuove logiche di consumo e che abbracciano i bisogni più disparati, propri di una società composita, multietnica e in rapida trasformazione nelle dinamiche sociali, anche legate alle trasformazioni urbanistiche, infrastrutturali, della mobilità. Processi che generano richieste diverse, dalle famiglie al limite della sussistenza a quelle destinate a soddisfare esigenze più di nicchia, esclusive e di altissima qualità.

Nonostante la crisi ci sono spazi per l’impresa, per le nuove imprese, per la crescita e il consolidamento di quelle esistenti, alla condizione di elevare il grado di conoscenza dei fattori di contesto e di competitività, di professionalità specifica, sia nella componente imprenditoriale che di quella dipendente e di collaborazione.

Occorre anche evidenziare come l’evoluzione normativa, per ciò che concerne i requisiti professionali di accesso al lavoro autonomo in generale e in tutti i settori (alimentare ed extralimentare, artigianale e manifatturiero, servizi alla persona – estetici o di tipo assistenziale e sanitario, turistico e ricettivo, culturale, dei servizi e terziario) sono stati fortemente ridotti o azzerati, ritenendo prioritario l’aspetto della riduzione delle “barriere d’accesso” all’esercizio di attività d’impresa. Situazione questa che ha indubbiamente determinato scarsa conoscenza e professionalità, motivi che, insieme a quelli di tipo economico e finanziario di sistema, hanno causato molte crisi aziendali.

Gli Obiettivi

Dunque le imprese possono e devono nascere, possono e devono crescere e consolidarsi ma, se le considerazioni fin qui espresse sinteticamente sono vere, hanno oggi più che mai assoluta necessità di informazioni, strumenti, infrastrutture immateriali e materiali, luoghi fisici e servizi per non sprecare energie e risorse, per trasformare nel minor tempo possibile l’idea d’impresa in un’azienda che apre e commercializza, semplificando al massimo il rapporto con la pubblica amministrazione e avendo a disposizione studi e analisi di fattibilità. In un semplice concetto poter trovare in un unico luogo il punto d’incontro di tutto ciò che serve per far nascere e crescere l’azienda, per coniugare sogno a realtà.

Le attività di supporto allo start up d’impresa e alla crescita, professionale e strutturale, delle imprese già operanti sul mercato che intendiamo ulteriormente qualificare e mettere in sinergia fra di loro sono numerose, ma la novità che intendiamo introdurre è la creazione di una più stringente collaborazione con soggetti privati e pubblici, proprio con l’obiettivo di sostenere l’economia con progetti d’impresa che possano avere una più elevata capacità di successo e affermazione, creando quel contesto più favorevole, con azioni e servizi mirati.

Il nostro territorio, il sistema di relazioni e l’assetto economico complessivo possono e debbono provare a fare di più, a cominciare dalla semplificazione delle procedure e del complessivo quadro di regole e a creare un contesto più favorevole alla libera iniziativa e alla fruizione di tutto quanto sia necessario per fare impresa e per diventare luogo di sviluppo imprenditoriale e economico.

La Nuova Struttura

Abbiamo inteso cogliere l’opportunità di disporre di nuovi spazi, localizzati in prossimità della sede del Sistema Confesercenti Firenze, di proprietà privata e con le seguenti caratteristiche: un’area con una palazzina su tre livelli (piano terreno, piano primo e piano secondo), con un ulteriore fabbricato al solo piano terreno, il tutto per una superficie totale di circa 680 mq; un piazzale esterno di circa 380 mq.

All’interno di questa struttura, come detto adiacente alla nostra sede ma collocata all’interno di un unico perimetro con comune accesso dalla pubblica viabilità, puntiamo a realizzare aule attrezzate e ambienti funzionali per lo svolgimento di attività formative di qualunque settore e per ogni attività utile alla crescita imprenditoriale.

La struttura si presta anche allo svolgimento di ogni attività propedeutiche al sostegno per il settore alimentare, nella sua accezione più ampia, settore che ha norme e adempimenti particolarmente stringenti, su cui è oggi possibile sviluppare progetti innovativi. Questo in considerazione del fatto che l’attività formativa funzionale allo start up o alla crescita, si rivolge ad una pluralità di aziende dei diversi settori (bar, ristoranti, attività ricettive – dall’extralberghiero alle 5 stelle, pizzerie, gelaterie, pasticcerie, ecc), ma anche a associazioni, enti e consorzi di imprese del settore enogastronomico e turistico, con l’idea di sviluppare collaborazioni con istituti e scuole.

Abbiamo realizzato aule per l’attività didattica e formativa, riconosciuta e non, che si rivolge sia ai datori di lavoro che ai dipendenti, a coloro che intendono aprire un’impresa o elevare il livello di conoscenze e professionalità; abbiamo realizzato tre laboratori con nuovi e moderni allestimenti, per realizzare corsi di cucina (a tutti i livelli), di pizzeria e panificazione, di gelateria, pasticceria, cioccolateria, di barman, di servizio di sala. Abbiamo inoltre realizzato uffici e spazi per le attività di consulenza e assistenza, che qui sotto vengono elencate, finalizzate a favorire la messa a punto e la realizzazione concreta di progetti d’impresa, con la caratteristica di seguire e monitorare sia la fase di messa a punto del progetto che quella realizzativa, grazie ad un lavoro in sinergia di consulenti, esperti e partner.

Le Attività

Queste le attività che come Sistema Confesercenti Firenze intendiamo valorizzare e porre in stretta sinergia:

  • la FORMAZIONE: lo strumento operativo che mettiamo a disposizione è Cescot Firenze srl, l’Agenzia Formativa accreditata e dotata di certificazione di qualità (UNI EN ISO 9001:2008). Si tratta di uno strumento di eccellenza del nostro territorio.
    Formazione significa non tanto assolvere agli obblighi di legge per l’esercizio di attività d’impresa, ma creare una nuova dimensione dell’imprenditore, più pronto e consapevole delle complessità e delle sfide del mercato, con approfondimento verticale nel settore e nella professione in cui si intende dar vita a una impresa, oppure avere una professionalità più spiccata, oppure per scommettere sulla propria capacità di collocarsi nel mercato del lavoro anche come dipendente.
    Formazione significa anche avere la possibilità di ampliare gli orizzonti e dare un’immagine e una qualità dell’impresa in modo da stupire i clienti e posizionarsi da subito nel mercato con il tratto distintivo di qualcosa di nuovo o diverso.
    “Cescot” come soggetto capofila del Centro Territoriale Fiorentino, aggiudicatario del bando per il territorio Firenze Centro, vanta collaborazioni con importanti partner della formazione che operano in molti settori dell’economia e della cultura locale: Polimoda, Maggio Musicale Formazione, Scuola di Tecnologia Industriale, Scuola Professionale Edile, Centro Studi Turistici, COSEFI Confindustria, Istituto d’Arte e Restauro di Palazzo Spinelli, Le Arti Orafe, nonché con il sistema Universitario locale.
  • la FINANZA D’IMPRESA: lo strumento che mettiamo a disposizione è la Consulenza e l’Assistenza per reperire le risorse necessarie allo start up e allo sviluppo dell’impresa. Il rapporto continuo con gli istituti di credito, l’utilizzo dello strumento consortile di sistema (Italia Comfidi) e di quello pubblico (Fidi Toscana), lo strumento della Finanza Agevolata, ovvero l’utilizzo degli incentivi che le norme comunali, provinciali, regionali, nazionali e comunitarie, unite alle misure adottate dalla Camera di Commercio, prevedono via via, anche con bandi, per il sistema delle imprese.
    Si tratta di un settore nevralgico per la nascita e la crescita delle imprese, rispetto al quale possiamo fare la differenza, pur in una congiuntura negativa e di un sistema bancario più rigido e ingessato: il nostro compito è quello di individuare il o i partner finanziari, gli strumenti più adeguati al progetto d’impresa e dare un assetto allo start up, giuridicamente, economicamente e strutturalmente più idoneo, per reperire le risorse necessarie.
    Tale attività è svolta da personale professionale operante nell’ambito di società Certificata di Qualità UNI EN ISO 9001:2008.
  • la SEMPLIFICAZIONE DEGLI ADEMPIMENTI: lo strumento che mettiamo a disposizione è la Consulenza e l’Assistenza per il compimento di tutti gli adempimenti amministrativi e il rilascio delle varie autorizzazioni necessarie allo start up o all’aggiornamento delle attività dell’impresa.Si tratta del rapporto con tutti gli enti, Comuni, Provincia, Regione, Camera di Commercio, ASL, ecc, che si sostanzia con l’uso degli strumenti telematici di cui sono dotati i consulenti per dialogare in tempo reale e approfondire e risolvere le varie tematiche, ovvero che evitano all’aspirante imprenditore di recarsi presso gli enti.
    Tale attività riguarda tutti gli spaccati del mondo imprenditoriale: commercio, turismo, artigianato, produzione, servizi, cultura, sanità privata, franchising, commercio elettronico.
    Tale attività è svolta da personale professionale operante nell’ambito di società Certificata di Qualità UNI EN ISO 9001:2008.
  • l’IMPOSTAZIONE DELLA STRUTTURA DELL’IMPRESA: lo strumento che mettiamo a disposizione è la Consulenza e l’Assistenza per creare la struttura giuridica più opportuna e semplice per la realizzazione del progetto d’impresa, tenuto conto del tipo di attività, della quantità e qualità dei titolari, del lavoro dipendente, del settore di lavoro, delle risorse (proprie o da reperire) disponibili, degli aspetti fiscali, economici, patrimoniali e contabili, dell’analisi dei flussi finanziari.
    Inoltre la fondamentale Consulenza e Assistenza in materia di Mercato del Lavoro, oggetto di profonde trasformazioni: il reperimento delle risorse umane, la loro qualificazione e professionalità, il loro corretto inquadramento e gestione sono oggi fattori di competitività dell’impresa, quindi vanno inseriti fra i temi strategici del fare impresa.
    Da questo punto di vista inseriamo il tema dell’APPRENDISTATO, che alla luce della nuova Legge di Riforma del Mercato del Lavoro, è il contratto principale con cui i giovani entrano nel mercato del lavoro, con una durata non inferiore ai sei mesi.
    La nuova struttura svolgerà tutta la formazione obbligatoria, trasversale, di base, professionalizzante, secondo le disposizioni emanate dalla regione, e si porrà come soggetto attivo per favorire l’incontro DOMANDA/OFFERTA DI LAVORO.
    Tale attività è svolta da personale professionale, iscritto agli albi di Ragioniere e Dottore Commercialista o di Consulente del Lavoro, operante nell’ambito di società Certificata di Qualità UNI EN ISO 9001:2008.
  • L’AUTOIMPRENDITORIALITA’
    La forte crisi in atto sta rideterminando le abitudini, le aspettative, le possibilità per i giovani che devono entrare nel mondo del lavoro, o che intendono completare o migliorare le conoscenze/esperienze di una determinata professione. L’autoimprenditorialità, ovvero la capacità dei singoli di acquisire conoscenze e competenze per crearsi un lavoro, anche di tipo autonomo, va assolutamente incoraggiata e incentivata, cosi come la propensione all’aggiornamento e all’evoluzione sono condizioni indispensabili per mantenere una occupazione e crescere nell’ambito della propria attività.
  • l’INNOVAZIONE E LA CRESCITA DELL’IMPRESA: lo strumento che mettiamo a disposizione è la Consulenza e l’Assistenza per Brevettare l’Idea Imprenditoriale, per realizzare una Rete in Franchising, per Innovare i Prodotti e i Servizi, per Sviluppare Strategie di Marketing, per Esplorare Nuovi Mercati, sia locali che nazionali e internazionali.
  • l’AGGREGAZIONE DELLE IMPRESE: lo strumento che mettiamo a disposizione è la Consulenza e l’Assistenza per stimolare e organizzare le aggregazioni fra imprese, finalizzate a politiche di marketing territoriale e di fidelizzazione della clientela, alla gestione di iniziative ed eventi promozionali, alla gestione di aree private o pubbliche su cui realizzare offerte commerciali anche complesse, valorizzando marchi territoriali o di filiera, alla realizzazione di progetti di reti d’imprese, asseverate dall’organismo Associativo.

LE COLLABORAZIONI

Abbiamo sviluppato numerose collaborazioni, utili a dare il senso di un progetto serio e compiuto, con obiettivi importanti ma assolutamente realizzabili anche per la qualità e quantità dei soggetti in campo. Con i soggetti privati abbiamo sottoscritto accordi della durata di tre anni. Ma vediamole

Le Collaborazioni Istituzionali

  • il COMUNE DI FIRENZE, comune capoluogo della provincia, nel cui territorio ha sede la location del nuovo Centro per lo Start Up e la Crescita Imprenditoriale,  ma che svolge attività di stimolo alla nascita d’imprese;
  • la PROVINCIA DI FIRENZE, che ha competenze importanti in materia di Lavoro e Formazione e svolge compiti di informazione e orientamento di utilità al mondo delle imprese, con strumenti operativi quali i Centri per l’Impiego e lo Sportello Creaimprese;
  • la CAMERA DI COMMERCIO DI FIRENZE, con cui abbiamo sottoscritto una Convenzione per l’espletamento delle attività previste dallo “Sportello Nuove Imprese”.
  • Abbiamo inoltre coinvolto l’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI FIRENZE, la REGIONE TOSCANA, gli ISTITUTI PROFESSIONALI E LE SCUOLE D’IMPRESA.

Le Collaborazioni con Soggetti Privati

Queste le Collaborazioni e le Pertnership che abbiamo formalizzato:

  • un partner bancario: Chiantibanca;
  • un partner assicurativo: Assicoop SpA (Agenzia Societaria di Firenze-Gruppo Unipol);
  • partner per fornitura di prodotti alimentari freschi: Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno SpA;
  • partner per consulenza e attività nei settori dell’autocontrollo degli alimenti, della sicurezza nei luoghi di lavoro e della medicina del Lavoro: San Lorenzo Servizi Srl;
  • partner per consulenza e attività nei settori del marketing strategico e operativo: Made to Sell Srl;
  • partner per lo sviluppo di sinergie nell’attività formativa e di progetti nel settore turistico: Centro Studi Turistici di Firenze.
  • Inoltre sono in fase di confronto ulteriori partnership, utili ad ampliare la gamma delle collaborazioni per rendere il Progetto più articolato e completo, ed anche per renderlo economicamente più solido.

Firenze, 27 Giugno 2013

Il Direttore
Alberto Marini

 


 

Clicca qui per vedere l’Inaugurazione di Confesercenti Lab